Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado
"SAN GIOVANNI BOSCO"
Via Firenze, 24 - 81038 - Trentola Ducenta (CE) - Tel. 0818 147618 - Fax 0818 148566
E-mail: cemm10800g@istruzione.it - PEC: cemm10800g@pec.istruzione.it
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado
"SAN GIOVANNI BOSCO"
L'istituto
Offerta formativa
REGOLAMENTI
Trasparenza
P.O.N.
Varie
Servizi on-line

Fairplay nella vita e nel gioco


 

 FAIRPLAY

 NELLA VITA, NEL GIOCO E NELLO SPORT

 (Referente: prof.ssa Antonella Canta)

 

 Quotidianamente assistiamo ad atti violenti negli stadi sia da parte dei tifosi che dagli stessi protagonisti dello sport. La sconfitta viene vissuta come colpa intollerabile, la vittoria, imperativo assoluto da conseguire a tutti i costi. Questi atteggiamenti trasformano l’attività sportiva da espressione creativa a ossessione con la quale la scuola deve fare i conti, creando i mezzi per valorizzare gli aspetti educativi dello sport. Da ciò nasce il progetto “fair play nella vita nel gioco e nello sport”, desitnato agli alunni delle classi prime e seconde, atto a garantire i valori della correttezza e della lealtà, il continuo arricchimento dei rapporti individuali e collettivi e l’acquisizione di una visione pulita dello sport basata sulla volontà di confronto leale e onesto con se stessi con gli altri e con l’ambiente.


Obiettivi e finalità

  • Promuovere i valori del Fair Play attraverso il movimento nelle sue varie espressioni,
  • Educare all’importanza del giocare e del “vincere pulito”, del rispetto degli avversari e dei giudici di gara,
  • Trasmettere la funzione del Fairl Play come autentico stile di vita.

La finalità stabilita del progetto è quella di sensibilizzare le coscienze dei giovani affinché si possa diffondere la convinzione che lo sport può essere un terreno privilegiato per trasmettere i valori umani della convivenza civile e realizzare così aggregazione e integrazione.


Competenze e abilità

  • Padroneggiare le abilità motorie di base in situazioni diverse
  • Partecipare alle attività di gioco e di sport rispettandone le regole
  • Assumere responsabilità delle proprie azioni per il bene comune
  • Padroneggiare le capacità coordinative adattandole alle situazioni richieste dal gioco in forma originale e creativa proponendo anche varianti
  • Conoscere e applicare correttamente il regolamento tecnico dello sport praticati assumendo anche il ruolo di arbitro e di giudice.

Contenuti e attività

  • Giochi di squadra: mini-volley e mini-basket
  • Circuiti organizzati con l’ausilio di piccoli attrezzi
  • Gara di corse, salti e lanci (a squadre)
  • Giochi di squadra con scambi di ruoli

 


Permalink: ProgettiData di pubblicazione: 13/10/2014
Tag: Fairplay nella vita e nel giocoData ultima modifica: 14/10/2014
Visualizzazioni: 2410 
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 991
N. visitatori: 2525817