Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado
"SAN GIOVANNI BOSCO"
Via Firenze, 24 - 81038 - Trentola Ducenta (CE) - Tel. 0818 147618 - Fax 0818 148566
E-mail: cemm10800g@istruzione.it - PEC: cemm10800g@pec.istruzione.it
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado
"SAN GIOVANNI BOSCO"
L'istituto
Offerta formativa
REGOLAMENTI
Trasparenza
P.O.N.
Varie
Servizi on-line

Si va nel laboratorio

 

 

Si va nel laboratorio

Il laboratorio scientifico, adeguatamente attrezzato, nasce dall’esigenza di poter affiancare alle lezioni teoriche di scienze anche attivita’ sperimentali.
Le attivita’ di laboratorio proposte si pongono come occasione per accrescere la motivazione allo studio. Gli esperimenti vengono posti alla base delle interpretazioni e consentono all’allievo di acquisire coscienza, responsabilita’, spirito critico e capacita’ creativa, nell’ottica di una “partecipazione” attiva. Inoltre il progetto risponde all’esigenza di potenziare le attitudini scientifiche in vista della scelta del tipo di studio.

Obiettivi generali / Finalità del progetto

  • Imparare ad analizzare situazioni ed i loro elementi costitutivi
  • Porsi domande e formulare ipotesi
  • Usare tecniche semplici in situazioni complesse

Competenze e abilità

  • Acquisire la capacità di collegare i dati dell’esperienza in sequenze ed effettuare previsioni
  • Acquisire la capacità di formulare semplici ragionamenti ipotetico -deduttivi
  • Avere padronanza delle tecniche di indagine e dei procedimenti sperimentali

Il progetto propone un’attività sperimentale pomeridiana rivolta a tutti gli alunni delle classi seconde e terze che vogliono ampliare la propria preparazione di fisica, chimica e biologia attraverso l’uso sistematico del laboratorio. Infatti l’esiguo numero di ore curricolari di Scienze non permette di dare il giusto spazio all’attività di laboratorio quale sarebbe auspicabile per meglio indirizzare gli studenti verso lo studio delle scienze.
Tale progetto si pone inoltre, come finalità, quella di concorrere, all’interno dei processi educativi, all’orientamento in uscita degli alunni e al loro successo formativo.
Il progetto assume un particolare significato anche in considerazione dei seguenti aspetti:
Il ruolo fondamentale assolto dalla scuola secondaria di primo grado per la cultura scientifica di base e per la formazione della persona.
I risultati delle indagini internazionali IEA-TIMMS e OCSE PISA relativi alle competenze scientifiche degli studenti italiani.
Il riconoscimento e la valorizzazione delle eccellenze che il MIUR ha già attivato per le scuole superiori (decreto legislativo 29 dicembre 2007, n. 262 e DDG 25 febbraio 2010).
L’opportunità di esplicitare l’innovazione e allo stesso tempo di offrire agli alunni partecipanti occasioni di confronto e di condivisione di conoscenze e di competenze.

 

Attività


Fisica: Esplorare Le Proprietà Generali Della Materia (massa, volume, densità, ecc)

Chimica: Progettare e Realizzare Reazioni Chimiche (determinazione del p H, titolazioni)

Biologia:

  • Preparazione e osservazione di vetrini al microscopio
  • Riconoscimento dei principi nutritivi in campioni alimentari ( amido, proteine, grassi, ecc)
  • Estrazione del DNA da cellule vegetali
  • La produzione di amido nelle foglie
  • Cromatografia su Carta ( estrazione dei pigmenti da foglie di spinacio)
  • L'azione dei lieviti
  • Formazione della caseina dal formaggio

 


Permalink: Si va nel laboratorioData di pubblicazione: 13/10/2014
Tag: Si va nel laboratorioData ultima modifica: 04/11/2016 11:07:13
Visualizzazioni: 871 
Top news: NoPrimo piano: No

 Feed RSSStampa la pagina 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 1169
N. visitatori: 2525995