Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado
"SAN GIOVANNI BOSCO"
Via Firenze, 24 - 81038 - Trentola Ducenta (CE) - Tel. 0818 147618 - Fax 0818 148566
E-mail: cemm10800g@istruzione.it - PEC: cemm10800g@pec.istruzione.it
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "S.G.Bosco" di Trentola Ducenta - (CE)
Scuola Secondaria Statale di Primo Grado
"SAN GIOVANNI BOSCO"
L'istituto
Offerta formativa
REGOLAMENTI
Trasparenza
P.O.N.
Varie
Servizi on-line

Sportello d'ascolto

 

 

IO TI ASCOLTO

La scuola e la famiglia rappresentano gli ambiti privilegiati in cui avvengono la crescita, la formazione e la socializzazione dell’individuo. La scuola è investita da sempre di una grande responsabilità che è quella di formare gli adulti di domani non solo in quanto persone, ma anche in quanto cittadini e lavoratori.
La proposta di uno Sportello di Ascolto Psicologico all’interno del nostro Istituto, che accoglie i ragazzi in un momento evolutivamente molto delicato e controverso, quale l’adolescenza, potrebbe perciò essere considerata una buona occasione per affrontare e risolvere problematiche inerenti la crescita, la dispersione scolastica, l’insuccesso, il bullismo, ma anche uno spazio in cui fare prevenzione rispetto alle situazioni di disagio e sofferenza (fobie scolastiche, disturbi psicosomatici che creano disagio non altrimenti classificato, disturbi alimentari ect.) e alle situazioni di rischio (dipendenze, anche da video-games, bullismo, ect.)


Lo sportello si costituirà anche come spazio di incontro e confronto per i genitori che lo desiderano, per aiutarli a comprendere ed affrontare le difficoltà che possono sorgere nel rapporto con un figlio che cresce. La psicologa sarà naturalmente a disposizione di tutti gli insegnanti che richiederanno la sua collaborazione nel confrontarsi con problematiche vissute a scuola nel rapporto con gli allievi, sia a livello individuale che di gruppo-classe.
Le attività di ascolto vengono realizzate attraverso colloqui individuali di consulenza e non hanno carattere terapeutico. L’allievo viene accolto nelle proprie richieste attraverso una modalità empatica, non giudicante, con l’obiettivo di aiutarlo nell’analisi del problema e nella comprensione del proprio vissuto.
I contenuti di ogni colloquio sono strettamente coperti dal segreto professionale. Tuttavia, dovessero emergere delle aree-problema su cui fosse importante intervenire dal punto di vista educativo preventivo, lo psicologo fornirà alla Scuola opportune indicazioni per promuovere in seguito nuove iniziative di prevenzione e /o intervento. Gli adolescenti che vogliono accedere individualmente al Servizio devono presentare il previsto modulo di consenso informato debitamente compilato e firmato da un genitore/affidatario.

 

Il progetto è realizzato dalla dott.ssa Bove Mariella.


Gli appuntamenti si terranno per tutto l’anno scolastico il MARTEDI’ dalle 14,30 alle 16,30

 

Per qualunque informazione rivolgersi al prof. Francesco Gargiulo


 


Permalink: ProgettiData di pubblicazione: 04/10/2018
Tag: Sportello d'ascoltoData ultima modifica: 04/10/2018 11:44:35
Visualizzazioni: 1257 

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2018 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 595
N. visitatori: 1483970